Volto bellunese per Frangivento

Un volto bellunese per l’hypercar elettrica Frangivento prossima al debutto.

Frangivento sceglie la modella bellunese Clizia Somma per la nuova campagna primavera-estate prima del lancio ufficiale della versione stradale da 1000 cv previsto in autunno.

Due bellezze bellunesi a confronto: la giovane modella bellunese Clizia Somma e la Frangivento Charlotte, l’auto elettrica ad alte prestazioni creata dal bellunese Giorgio Pirolo e dal torinese Paolo ManciniClizia Somma è scelta come volto per il nuovo shooting fotografico dedicato alla primavera della FV-Frangivento.

Classe 1997, studentessa di lingue orientali a Venezia, Clizia è anche una modella emergente, già Miss Carnevale di Sedico 2016, ha posato per diversi brand merceologici.

Giorgio Pirolo e Clizia Somma

«L’ho conosciuta a Villa Pat di Sedico durante il convegno Zero Emissioni dedicata al mondo della mobilità elettrica – racconta Giorgio PiroloMi ha colpito subito la sua attenzione verso il mondo delle auto ecosostenibili e la sua sensibilità per il gusto estetico. Clizia esprime una bellezza semplice e naturale, senza costruzioni per questo l’abbiamo scelta. Ama viaggiare, suona la chitarra. Sono molto sensibile a tutto ciò che proviene dal nostro territorio e vorrei unirlo al mio progetto».

«E’ la prima volta che poso per un’automobile. È stato emozionante anche se l’accessibilità all’abitacolo, soprattutto con i tacchi, è stata impresa ardua… per questo preferisco i fuoristrada» – scherza Clizia.

Per lo shooting fotografico, realizzato da Michela Ceccarelli, è stato creato un set ad hoc fra i fiori del parco di Villa Bruna a Castelfranco Veneto, in provincia di Treviso. Alla Frangivento Charlotte, in livrea Damabianca, è stata accostata una rarissima Alfa Romeo 6C 2500 S del 1943 carrozzata dalla milanese Touring Superleggera. Due fuoriserie che rappresentano due esempi di stile e artigianalità italiana ai massimi livelli, tra passato e futuro.

Clizia Somma indossava inoltre dei gioielli esclusivi creati da Zampieri Gioielli di Padova. Su disegno di Giorgio Pirolo la ditta Zampieri ha inoltre realizzato i tasti in argento, i loghi, le bocchette d’areazione e il moretto veneziano d’orato e personalizzabile inserito nell’abitacolo.

Zampieri è uno degli oltre venti official partner d’eccellenza italiana messi insieme da Pirolo e Mancini a comporre la piattaforma tecnologica di sviluppo FV-Frangivento. Fra gli altri partner attivi Pirelli, Bembo, Sparco, Modena Interiors.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.