Musica, bellezza e un pizzico di giallo

Mercoledì 1 agosto ospiti le Lollipop, giovedì 2 Franco Vanni di Repubblica presenta il romanzo “Il Caso Kellan”

Le Lollipop mercoledì 1 agosto al Pride Village di Padova

Il Pride Village di Padova inizia il mese di agosto all’insegna del “ritmo tribale” delle Lollipop, la prima girl band italiana lanciata nel 2001 dal talent show Popstar di Mediaset. Il loro primo brano Down Down Down. raggiunse il primo posto della classifica italiana dei singoli diventando disco d’oro e, successivamente, superate le 100.000, copie ottenendo anche il disco di platino. Dopo la partecipazione al Festival di Sanremo nel 2002 e con il brano Batte Forte e la pubblicazione di Together, il gruppo si sciolse per poi tornare in scena brevemente nel 2013 con il singolo Ciao. Riunitesi in trio ad inizio 2018, Marcella Ovani, Veronica Rubino e Marta Falcone, porteranno sul palco del Village, il nuovo progetto musicale Ritmo Tribale, pubblicato dall’etichetta Diamante Record e distribuito da Artist First, «una nuova song pop latin dance – raccontano le artiste – con una serie di sonorità colorate dai suoni freschi, estivi e contemporanei». Dopo il concerto si continuerà a ballare con l’elettro house di OvreN DJ. [Ingresso 5 € tra le 19:30 e le 23:30; ingresso gratuito dalle 23:30 alle 2:00].

giovedì 2 agosto Franco Vannidi Repubblica presenta il romanzo “Il Caso Kellan”

Giovedì 2 agosto l’atmosfera del Village si tinge di giallo con la presentazione del romanzo “Il Caso Kellan” (Baldini + Castoldi, 2018) di Franco Vanni, cronista giudiziario a «la Repubblica» e docente al master in Giornalismo dell’Università Cattolica. Sullo sfondo di una Milano invernale, e di una grande nevicata che sembra coprire tutto, prove, percorsi e pensieri si muove il giovane Steno Molteni, giornalista per il settimanale di cronaca nera «La Notte».  L’amico Scimmia, poliziotto alla Squadra Mobile, gli fa sapere che Kellan Armstrong, figlio diciannovenne del console americano, è stato ucciso in circostanze misteriose. Steno inizia l’indagine mettendosi sulle tracce degli Spazzini, banda di giovani omofobici che «vogliono fare pulizia» aggredendo gli omosessuali sorpresi nei luoghi deputati agli incontri casuali. Chi ha ucciso Kellan? Perché intorno alla sua morte si accumula un ingombrante silenzio? Nel libro, Franco Vanni inventa un linguaggio affabile, morbido, insinuante che fa sentire uno scarto rispetto alla narrativa di genere, mette a fuoco un protagonista sensibile all’alcol e alle donne e lo circonda di comprimari memorabili, rivelando un vivo gusto del ritratto, della psicologia, dell’introspezione. La serata inizierà come di consueto a partire dalle 19.30 con l’aperitivo tra i successi musicali di Radio Village. Al termine del talk spazio alla musica con Iuri, dj e produttore musicale (Daniele Jack Avella, F&M Project, Fabrizio Abate, Graziano Fanelli) e resident dell’Art Club music Theatre di Madame Sisi di Desenzano. [ingresso gratuito tra le 19:30 e le 2:00]

Emiliano NewMode in consollevenerdì 3 agosto al Village
Emiliano NewMode in consolle venerdì 3 agosto al Village

Bellezza, sex appeal e talento sono le doti richieste, venerdì 3 agosto, per vincere la prima edizione del Concorso Mister Village L’iscrizione, la sera stessa o durante i giorni di mercoledì e giovedì, è aperta a tutti coloro che desiderino mettersi in gioco di fronte ad una giuria per diventare così il “reginetto” della kermesse padovana. In palio, oltre alla fascia e alla corona, un buono per un viaggio.  Al termine largo alla dance nelle due piste. In consolle sul Boulevard troviamo Matthew WonderBratz dj del duo BarbieTurici. In attività da febbraio 2011 ha collaborato con le più importanti realtà LGBT emiliano romagnole e venete. Da luglio 2015 è entrato a far parte della direzione artistica del Classic Club di Rimini. Al Palavillage, direttamente dallo Sweat, il party più hot del Red di Bologna, arriverà Emiliano NewMode DJ. [ingresso gratuito tra le 19:30 e le 21:00, 6 € tra le 21:00 e le 4:00]

Dee DJ
Dee DJ

Le due piste dance saranno a disposizione del pubblico del Village anche sabato 4 agosto. Sul Boulevard sarà in consolle il produttore e remixer Dee dj. Dal 2015 è resident dj del main house party Sweat al Red Bologna e nel corso della sua carriera si è esibito in prestigiosi festival e club: Trump a Lisbona, Gate Party a Milano, Muccassassina, Gay Village, Magazzini Generali, GIAM, Track, Cassero. Il suo stile musicale, in continua evoluzione, mescola l’house con un pizzico di ritmo pop, tech ed elettronico. Il Palavillage sarà invece animato da Thomas Dill. Artista della notte, di origini spagnole ma cresciuto in Italia Thomas Dill è un dj producer che risuona assiduamente nel panorama del clubbing italiano. Grazie al suo ricco bagaglio musicale riesce a adattarsi alle situazioni mescolando teck house, techno ed house generando un set esplosivo da far scatenare il pubblico. Dopo l’aperitivo musicale delle 19.30, sul palco esterno prenderà inoltre il via il Saturday Night PPV, tre format in uno: un contenitore tra show, comicità̀, interviste, giochi e musica per passare un sabato sera di prime time “scanzonato” e tutto da ridere. [Ingresso gratuito tra le 19:30 e le 21:00, 6 € tra le 21:00 e le 23:30, 15 € con 1 consumazione inclusa tra le 23:30 e le 5:00].

 

Per informazioni
www.padovapridevillage.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.