Prima edizione del “Premio Gianchi” del Padova Pride Village

Il premio verrà consegnato all’AIL – Associazione italiana contro le leucemie-linfomi e mieloma ONLUS sabato 8 settembre in occasione della serata conclusiva del Festival LGBT padovano. All’Associazione verrà donato il ricavato della raccolta fondi organizzata dal Padova Pride Village che ha voluto in questo modo coinvolgere il proprio pubblico in un’importante iniziativa di solidarietà.

Il Padova Pride Village ha istituito, a partire dalla propria XI edizione, il “Premio Gianchi”, dedicato a Giancarlo Lovisetto, giovane organizzatore e amico del Festival LGBT padovano, mancato tre anni fa.

Con il “Premio Gianchi” il Pride Village vuole dare un riconoscimento e aiutare le associazioni che si occupano e lavorano nel sociale portando avanti la memoria di Giancarlo attraverso iniziative di solidarietà.

La prima associazione vincitrice è l’AIL – Associazione italiana contro le leucemie-linfomi e mieloma ONLUS, che dal 1969 promuove in Italia lo sviluppo e la diffusione delle ricerche scientifiche nel campo delle leucemie favorendo il miglioramento dei servizi e dell’assistenza sociosanitaria in favore dei malati e delle loro famiglie.

Sabato 8 settembre l’AIL, nella persona dei sui dirigenti, riceverà dagli stessi genitori di Giancarlo una targa di attestazione e un assegno, frutto della raccolta fondi organizzata dal Padova Pride Village che ha voluto in questo modo coinvolgere il proprio pubblico in un’importante iniziativa di solidarietà.

Per informazioni
www.padovapridevillage.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.