Un gioiello per padre Placido Cortese

In occasione della Giornata della Memoria e della posa della pietra d’Inciampo in memoria di Padre Placido Cortese, la Veneranda Arca di Sant’Antonio d’intesa con il rettore della basilica, p. Oliviero Svanera e la comunità francescana del Santo, collocherà all’interno del Museo Antoniano un “Reliquiario-Testimonianza” dedicato a padre Placido Cortese

Restaurato al Santo il monumento a Matteo Ferchio (1583-1669)

Sono circa una decina i frati ricordati con monumenti dentro la basilica del Santo che si sgranano dal Cinquecento in avanti. Uno di essi è il dalmata Matteo Ferchio (1583-1669), teologo pubblico all’Università di Padova per trentacinque anni. Strenuo sostenitore della dottrina di Giovanni Duns Scoto (1265-66/1308), polemista e capace …

La “Cappella Polacca” del Santo

I lavori di restauro, iniziati nel 2005, hanno interessato il ciclo di affreschi in stile Art Nouveau di Tadeusz Popiel (1899) e le numerose opere lapidee e scultoree ivi conservate, tra le quali il monumento sepolcrale di Erasmo Kretkowski (1558), l’altare marmoreo dedicato a S. Stanislao, progettato dall’architetto Camillo Boito (1900) e la cancellata di ferro battuto, policromo e dorato, realizzata nell’officina di Alberto Calligaris di Udine nel 1925.

Back to Top