fbpx

Un regalo arcobaleno per i padovani

Il Pride Village, in occasione della manifestazione dell’Orgoglio LGBT+ che sabato 10 luglio sfilerà a Padova ha donato agli abitanti di via Citolo da Perugia una bandiera arcobaleno da appendere ai propri balconi. «Un modo per condividere assieme la bellezza e l’orgoglio di essere unici, di essere insieme e di essere padovani».

Sarà una sorpresa rainbow quella che i cittadini padovani residenti in prossimità del Parco delle Mura troveranno nella loro cassetta della posta.

L’organizzazione del Pride Village, il più grande festival LGBT italiano in corso nel parco fino ad ottobre, ha voluto regalare loro una bandiera arcobaleno da appendere al balcone in occasione del Padova Pride, la manifestazione dell’orgoglio LGBT+ che sabato 10 luglio sfilerà per le vie del centro cittadino terminando, appunto, al Festival.

Un modo per condividere assieme la bellezza e l’orgoglio di essere unici, di essere insieme e di essere padovani

«Care Amiche e cari Amici – si legge nel biglietto che accompagna la bandiera – vogliamo regalarvi la nostra bandiera, quella dell’arcobaleno. Perché è proprio il simbolo della nostra identità: tanti colori che insieme formano qualcosa di bello. Nelle differenze, nell’unicità di ciascuno di noi, sta la bellezza di un mondo aperto e tollerante.

Lo stesso significato che ogni anno manifestiamo con il Padova Pride. Per questo vi chiediamo di appendere questa bandiera sabato 10 luglio, quando il corteo del Pride arriverà al Parco delle Mura. Un modo per condividere assieme la bellezza e l’orgoglio di essere unici, di essere insieme e di essere padovani».

La festa al Pride Village in occasione del Pride di Padova

La festa al Pride Village, dedicata oltre all’approvazione del DDL Zan anche a Raffaella Carrà, inizierà già venerdì 9 luglio. Insieme all’onorevole Alessandro Zan saliranno sul palco Cathy la Torre, attivista, politica italiana e avvocata specializzata in diritto antidiscriminatorio e Victoria Cabello, conduttrice televisiva, volto storico di MTV e speaker radiofonica. 

Il live sarà affidato a Damien McFly, cantautore padovano che con la sua voce graffiante, le melodie senza tempo del Folk e il sound dell’Indie moderno, continua a conquistare il pubblico dopo aver suonato più di 500 concerti in 15 stati.

Sabato 10 luglio ad attendere i manifestanti ci saranno, insieme a tutta l’animazione del Pride Village, l’attore, scrittore, conduttore radiofonico, Fabio Canino e la cantante padovana Chiara Gallana, nota al grande pubblico come Aba, la cui carriera, dopo il suo arrivo in finale a Xfactor 2013, non ha mai smesso di brillare sia sul palco che in televisione.

Il Festiva LGBT più grande d’Italia

La XIV edizione del Padova Pride Village è organizzata con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova e con il sostegno di Coca-Cola e Comunian, Hotel Al CasonPartner sono Anima, Flexo, bitHOUSEweb. Media partner: Radio Wow.

Per informazioni
www.padovapridevillage.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: