Diego Basso: l’Omaggio a Morricone al Verdi raddoppia

Aggiunta una nuova data al Teatro Verdi di Padova

La prima data del concerto più famoso del Maestro Diego Basso registra il sold out, si aggiunge uno spettacolo il 7 gennaio 2024.

Tutto esaurito per lo spettacolo che il prossimo 6 gennaio vedrà salire sul palcoscenico del Teatro Verdi di Padova il Maestro Diego Basso e l’Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana: a grande richiesta si aggiunge una nuova data, domenica 7 gennaio 2024,per l’emozionante viaggio sinfonico che ripercorre le più grandi colonne sonore firmate da Ennio Morricone.

Sul palco oltre 40 elementi accompagnati da video proiezioni

Sul palco del Teatro Verdi i 40 elementi dell’Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana si esibiranno in un percorso di musica ed emozioni accompagnati da video proiezioni di capolavori di Hollywood.  Composizioni che sono radicate nella memoria collettiva come le scene di film che le colonne sonore di Morricone hanno contribuito a far diventare celeberrimi. Dalla lunga e incomparabile collaborazione del compositore con Sergio Leone, fino alla produzione cinematografica più recente, sono un autentico vocabolario di suggestioni.

L’Omaggio a Morricone del Maestro Diego Basso

«Ho ideato il concerto “Omaggio a Ennio Morricone” nel 2004 e da allora l’abbiamo eseguito in suggestive location e teatri di tutto il mondo, dalla Valle dei Templi di Agrigento al cuore delle Dolomiti a 2.514 metri d’altezza, fino  nella Città di Guangzhou in Cina per il Concerto di Natale della stagione musicale 2015/2016.

È un concerto nel quale c’è modo di ascoltare il Morricone più noto, quello legato ai grandi classici da “C’era una volta in America”, “C’era una volta il West”, “Il buono, il brutto e il cattivo”, “Mission”, “La leggenda del pianista sull’oceano”, ma sono inseriti in scaletta anche brani meno conosciuti, come “Chi mai” dal film “Le professionnel”, “Per le antiche scale”. È possibile anche scoprire brani dalla colonna sonora del film “Gli intoccabili” dove troviamo un compositore diverso, molto più allegro, meno malinconico, con una forza che alla fine non può lasciare indifferenti»

L’evento è una produzione Superfly Lab in collaborazione con Assessorato alla Cultura del Comune di Padova, Teatro Stabile del Veneto, con la media partnership di Radio Padova e Radio Company.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top
%d