La Veneranda Arca di S. Antonio si racconta

Giovedì 12 dicembre alle 20.45 il Presidente Capo e il Collegio di Presidenza della Veneranda Arca di S. Antonio invitano la cittadinanza allo Studio Teologico del Santo per raccontare le attività svolte e sostenute nel corso dell’anno. Gli interventi saranno accompagnati dalle voci della Schola Cantorum “Psalliter Sapienter” diretta da Letizia Butterin. Ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento posti

La “Cappella Polacca” del Santo

I lavori di restauro, iniziati nel 2005, hanno interessato il ciclo di affreschi in stile Art Nouveau di Tadeusz Popiel (1899) e le numerose opere lapidee e scultoree ivi conservate, tra le quali il monumento sepolcrale di Erasmo Kretkowski (1558), l’altare marmoreo dedicato a S. Stanislao, progettato dall’architetto Camillo Boito (1900) e la cancellata di ferro battuto, policromo e dorato, realizzata nell’officina di Alberto Calligaris di Udine nel 1925.